post

Come cucinare i funghi secchi: qualche utile suggerimento

I funghi rappresentano uno degli ingredienti più amati della cucina italiana ed un modo per averli a disposizione tutto l’anno, è quello di acquistarli secchi, per poterli cucinare ogni volta che se ne ha voglia, anche fuori stagione. Ma come cucinare i funghi secchi? Non tutti hanno dimestichezza con questo prodotto, vediamo quindi di fare un po’ di chiarezza.

Iniziamo col dire che i funghi secchi possono essere di varia tipologia: in linea di massima tutti i i funghi commestibili possono subire il processo di essiccazione, dai porcini agli champignon. Ciò che li accomuna è il processo di lavorazione, volto a far evaporare l’acqua contenuta al loro interno, o attraverso metodi tradizionali come l’essiccazione al sole oppure utilizzando metodi industriali.

In molti preferiscono addirittura prepararli in casa con le proprie mani, in modo da ottenere un prodotto il più genuino possibile a patto che, l’essiccazione, avvenga in maniera molto lenta, altrimenti il fungo perderebbe il suo sapore caratteristico e la sua consistenza originaria.

Come cucinare i funghi secchi

Read More