post

Uno dei punti di forza del territorio molisano è sicuramente la tradizione gastronomica, un trionfo di sapori e profumi che difficilmente lascia indifferente il visitatore, soprattutto in alcuni periodi dell’anno, come la Pasqua o il Natale, nei quali le tavole sono ricolme di prelibatezze tradizionali.

Durante il periodo di Pasqua ad esempio, le massaie molisane trascorrono infinite ore nelle cucine per realizzare i piatti tramandati di generazione in generazione, come l’immancabile pastiera. Non si tratta di una ricetta originaria del Molise, eppure è stata adottata con piacere come dolce tipico di questo bellissimo periodo dell’anno, assumendo diverse particolarità di paese in paese. Vediamo insieme la ricetta.

Ricetta della pastiera molisana: la pasta frolla

– 400 gr di farina 00

– 150 gr di zucchero

– 180 gr di burro

– la buccia di 2 limoni non trattati e ben lavati

– 2 uova

– un pizzico di sale

Con questi ingredienti potete iniziare a preparare la pasta frolla: tagliate il burro a pezzetti e lasciatelo ammorbidire, dopodiché lavorate il tutto nella planetaria oppure sulla classica tavola di legno, mettendo tutti gli ingredienti al centro di una fontanella di farina. Una volta ottenuto un impasto morbido ed omogeneo, avvolgetelo nella pellicola trasparente e lasciatelo in frigorifero per almeno un’ora.

Ricetta della pastiera molisana: il ripieno

– 600 ml di latte

– 20 gr di burro

– 500 gr di ricotta di pecora

– 200 gr di grano

– 50 gr di arance candite

– buccia di limone

– 1 pizzico di cannella in polvere

– 300 gr di zucchero

– 3 uova intere e 1 tuorlo

– aroma o semi di vaniglia

In una casseruola versate il latte fresco ed aggiungete la vaniglia (in polvere, in semi oppure l’aroma), il grano, un pezzetto di burro ed un pezzo di buccia di limone. Accendete la fiamma e lasciate cuocere a fuoco dolce, fino ad ebollizione. Lasciate sobbollire per circa 20 minuti, fino a quando il grano non sarà cotto ed assumerà una consistenza cremosa.

A questo punto togliete il ripieno dal fuoco, eliminate la buccia del limone ed aggiungete un pizzico di cannella. Lasciate raffreddare, mentre, nel frattempo, lavorate a parte con le fruste le uova e lo zucchero: quando il composto avrà ottenuto una consistenza spumosa, aggiungete la ricotta in pezzi, ben scolata, e le arance candite.

Unite i due composti appena ottenuti. Lavorate la pasta frolla mettendone da parte un pezzetto per realizzare le strisce da posizionare nella parte superiore. Foderate con la pasta frolla un ruoto di alluminio da 26 cm di diametro, dopo averlo imburrato ed infarinato, ritagliate i bordi in eccesso e bucate il fondo con una forchetta.

Versate il ripieno e coprite con le striscioline di pasta frolla messa precedentemente da parte. Infornate a 170° per circa 80 minuti, in forno statico già caldo. Lasciate raffreddare e cospargete di zucchero a velo: la vostra pastiera molisana è pronta per essere gustata!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *