post

Avete voglia di un primo piatto semplice e facile da preparare, ma al tempo stesso ricco di gusto e sapore? Noi vi suggeriamo questa ricetta delle tagliatelle con tartufo: utilizzando pochi ingredienti e mescolandoli nel modo giusto, potrete portare in tavola una vera e propria prelibatezza per tutti i vostri commensali.

La pasta fresca con il tartufo è un vero e proprio must della cucina italiana, una gioia per gli occhi, ammaliati dal color giallo oro della pasta, e per il palato, totalmente rapito dal gusto inconfondibile del buon tartufo fresco.

A questo proposito, tuttavia, è importante ricordare come e dove conservare il tartufo fresco per fare in modo che non si sciupi, perdendo le caratteristiche organolettiche che lo rendono tanto prezioso e ricercato. Ma vediamo esattamente cosa fare.

Ricetta delle tagliatelle con tartufo

  • 600 gr di tagliatelle all’uovo
  • 120 gr di tartufo nero fresco
  • 1 spicchio d’aglio
  • olio extravergine di oliva
  • sale e pepe
  • prezzemolo

Se avete acquistato il tartufo nero fresco è consigliabile utilizzarlo subito, dopo averlo spazzolato per bene e lavato sotto un leggero getto di acqua fredda, per non perdere il suo sapore caratteristico. Se invece lo avete congelato tempo prima, toglietelo dal freezer ed utilizzatelo in fretta, altrimenti diventerà gommoso

Mettete la pentola con l’acqua salata sul fuoco e nel frattempo pulite il vostro tartufo fresco, tagliandolo a fettine sottili. In una padella versate dell’olio extravergine di oliva ed uno spicchio d’aglio schiacciato, facendolo dorare a fiamma dolce fino a quando non avrà sprigionato tutto il suo aroma.

Togliete l’aglio dalla padella e versate il tartufo fresco a fettine, lasciate insaporire qualche secondo aggiungendo sale e pepe. Cuocete le vostre tagliatelle e scolatele al dente, aggiungendole alla padella con il tartufo.

Versate anche un mestolo di acqua di cottura ed amalgamate il tutto su fiamma media. Impiattate le vostre tagliatelle con tartufo ed aggiungete una spolverata di prezzemolo fresco lavato e tritato finemente: il successo è garantito.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *